Ricette PCare – Battuto di gambero rosso con gazpacho bianco

| PCibo

Voglia di freschezza per un pasto detossificante ed energizzante.

Utilizziamo il gambero rosso a crudo: compriamolo in una pescheria  di fiducia, accertandoci che sia abbattuto e adatto al consumo da crudo. Si tratta di una proteina ben digeribile, arricchita di iodio (per uno stimolo al metabolismo). Inoltre i gamberi contengono in una porzione circa il 60% della dose giornaliera raccomandata di colesterolo HDL, con effetto protettivo sul sistema cardiocircolatorio. Sono anche una fonte di selenio, che aiuta a rallentare l’invecchiamento delle cellule cerebrali, fosforo che facilita l’eliminazione delle tossine e promuove la riparazione dei tessuti, e colina, che contribuisce al mantenimento di una sana funzionalità del fegato.

Un contorno davvero detox lo creiamo con un gazpacho composto da melone bianco e cetriolo, e arricchito dei grassi buoni di mandorle tritate e olio evo

Ecco come preparare questa ricetta

 

Cosa ci occorre?

– carta forno
– Batticarne o coltello
– gamberi rossi
– Scorza di lime o limone bio
– Olio evo
– Mirtilli e fiori per decorazione (a discrezione)

Per il Gazpacho bianco:
– cetriolo, preferibilmente carosello
– Melone bianco
– Poco succo di limone

Procedimento:
Inserire nella centrifuga gli ingredienti per il Gazpacho e frullare per qualche minuto.
Riponete il centrifugato in frigo e prima di gustarlo aggiungete foglie di basilico o menta fresca.
Per il carpaccio di gamberi è necessario che i siano abbattuti; una volta puliti disponeteli su carta forno e con il batticarne o coltello aiutatevi come per creare un battuto sottile. Riponete il carpaccio nel piatto aiutandovi con il coppa pasta ed un cucchiaino per uniformare il tutto.
Infine non ci resta che condire con zeste di lime/limone bio olio evo e gustare il tutto.

Lascia un commento

Il tuo indirizzo email non sarà pubblicato. I campi obbligatori sono contrassegnati *