Ricette PCare – Salsa tahina fatta in casa

| 7giornipcare, PCibo

Facciamo il pieno di calcio e grassi buoni con la salsa tahina (o tahina, o tahin, si trova scritta in tanti modi ma la sostanza non cambia!)

Fatta con i semi di sesamo e un goccio d’olio, è un ingrediente base della cucina mediorientale (la troviamo, ad esempio, nell’hummus): la tahina può entrare in pianta stabile nella nostra dieta arricchendola di preziosi nutrienti.

Ottima sulle insalate, sul pane tostato a colazione, aggiunta come da tradizione all’hummus preparato con ceci, limone, aglio e olio evo

Prepararla in casa è semplicissimo con la nostra ricetta per la salsa tahina

  • Tostiamo in padella 200 grammi di semi di sesamo a fuoco medio, facendo attenzione a non bruciarli
  • Mettiamoli nel mixer e iniziamo a frullare.
  • Quando saranno tritati finemente aggiungiamo 3 cucchiai di olio extravergine di oliva fino a ottenere una pasta liscia

Conservazione: In un barattolo di vetro questa salsa si conserva in frigorifero per circa un mese

Le proprietà della salsa tahina

  • Fonte di calcio
  • Grassi buoni (omega3 e omega6)
  • Nutrienti essenziali (vitamina B1, ferro, manganese e fosforo)
  • La sesamina e la sesamolina di cui sono ricchi i semi di sesamo hanno dimostrato di avere un ruolo nell’abbassare i livelli di colesterolo

Utile in gravidanza e menopausa

Lascia un commento

Il tuo indirizzo email non sarà pubblicato. I campi obbligatori sono contrassegnati *