Ricette PCare – Carbonara di tonno

| 7giornipcare, PCibo

Un piatto sfizioso, la nostra rivisitazione funzionale della carbonara (sperando di non offendere i puristi!) utilizzando il tonno rosso fresco scottato in padella.

Doppie proteine?

Un piatto così costruito ha un ottimo equilibrio glicemico, e le uova, soprattutto con una cottura brevissima, sono proteine nobili è molto digeribili che possono essere abbinate anche a un’altra proteina come il tonno.

Le proprietà funzionali

Questa associazione ad elevato contenuto di proteine fornisce un’energica sollecitazione metabolica. Il carico glicemico bilanciato e l’intensa stimolazione epatica fornita rendono questo piatto adatto nei casi di ipercolesterolemia e diabete. Controindicato in caso di calcolosi biliare. Abbinalo ad un cespo di indivia belga cruda tagliata sottile e condita con olio e limone

Carbonara di tonno fresco

INGREDIENTI PER 2 PERSONE
150 g di pasta Senatore Cappelli
2 uova
1 trancio di tonno rosso fresco da 150 gr
pepe rosa qb
sale marino integrale qb

PROCEDIMENTO

  • Cuoci in una casseruola con abbondante acqua salata la pasta, intanto taglia il trancio di tonno fresco a cubetti.
  • In una padella con un filo d’olio fai rosolare i cubetti di tonno.
  • Nel frattempo, in una ciotola, sbatti le due uova.
  • Quando la pasta sarà cotta al dente, scolala bene e riversala nella stessa casseruola, conservando una tazza di acqua di cottura.
  • A fuoco spento aggiungi il tonno rosolato e mescolalo alla pasta, insieme all’uovo sbattuto.
  • È importante essere rapidi, per garantire la cottura dell’uovo al solo calore della pasta, aggiungi alla pasta un po’ di acqua di cottura se necessario.
  • Salare e pepare a fine cottura!

Ricetta realizzata dalla dott.ssa Beatrice Mosele in collaborazione con la dott.ssa Sara Rurgo

Lascia un commento

Il tuo indirizzo email non sarà pubblicato. I campi obbligatori sono contrassegnati *