Gli sport consigliati in gravidanza

| PSport

Durante la gravidanza il corpo affronta modifiche importanti, ed è giusto e desiderabile accompagnarlo per affrontarle al meglio, favorendo non solo il benessere della mamma e del bambino durante i nove mesi, ma anche una migliore e più rapida ripresa del corpo dopo il parto, riducendo il rischio di conseguenze sgradevoli come la diastasi addominale e l’indebolimento del pavimento pelvico, che spesso porta a incontinenza e problemi nei rapporti sessuali.

I vantaggi dello sport in gravidanza

  • Migliora la circolazione sanguigna e linfatica
  • Migliora l’ossigenazione del bambino
  • Allevia disturbi dovuti a sedentarietà e postura scorretta
  • Rafforza il pavimento pelvico
  • Prepara il corpo a travaglio e parto
  • Mantiene e tonifica i muscoli, che favoriscono la ripresa dopo il parto

Vediamo dunque quali sono, secondo l’esperienza PCare, i migliori sport in gravidanza

Una nota: prima di scegliere lo sport in gravidanza, verifichiamo che l’insegnante abbia le certificazioni e la preparazione richieste!

Gyrotonic in gravidanza

Il Gyrotonic è un’attività fisica dolce, che può essere calibrata a ogni età e stato fisico, grazie alla macchina con la quale si pratica, che sfrutta un sistema complesso di leve, pesi e contrappesi, e utilizza movimenti circolari che non affaticano le articolazioni, già punto debole per donne in gravidanza.

I suoi effetti si vedono su molti livelli

  • tonifica i muscoli senza sforzi eccessivi
  • migliora la postura
  • aiuta la circolazione sia sanguigna che linfatica, agendo come un massaggio
  • ha un effetto rilassante simile a quello dello yoga

Yoga in gravidanza

Scegliere lo yoga come sport in gravidanza ha vantaggi sia dal punto di vista fisico che mentale. Lo yoga in gravidanza, infatti, mantiene in forma la futura mamma, la prepara fisicamente al parto rafforzando i muscoli coinvolti nel travaglio, attiva il pavimento pelvico e migliora la respirazione, con conseguenze positive anche sull’ossigenazione del bambino nel pancione. Inoltre promuove il rilassamento, insegnando tecniche applicabili anche in travaglio.

Pilates in gravidanza

Il pilates in gravidanza, seguito da personale qualificato (meglio ancora se un’ostetrica) è adatto alle mamme più dinamiche che vogliono tonificarsi e insieme prepararsi al travaglio e al parto. Ha effetti benefici anche sulla postura, alleviando disturbi tipici come mal di schiena e sciatica

Lascia un commento

Il tuo indirizzo email non sarà pubblicato. I campi obbligatori sono contrassegnati *