Progetto PCare

Violante e Alessandro sono il cuore del progetto PCare – Pregnancy Care che nasce con loro e per loro, da un’idea di Beatrice, la loro mamma. Una risposta ai dubbi e alle domande nate durante la gravidanza, ma anche un aiuto alle mamme e future mamme, studiando un percorso fatto di servizi d’eccellenza intorno al mondo della salute femminile, da prima del concepimento a dopo il parto.

L’obiettivo che PCare si pone è quello di offrire alle future mamme un servizio di assistenza personalizzata e specializzata in grado di sostenere in maniera completa e consapevole la donna e di seguirla, nel migliore dei modi, passo dopo passo durante i nove mesi della gravidanza.

Dopo la nascita di Violante e con l’arrivo del fratellino Alessandro il progetto è cresciuto di pari passo con la famiglia, con il desiderio di offrire alle donne, con professionalità e dolcezza, il sostegno e l’assistenza necessari per affrontare con serenità il momento più importante ed emozionante della propria vita. Una ricerca costante che porta a individuare i servizi innovativi e le tecniche all’avanguardia, sempre aggiornati secondo le ricerche scientifiche più recenti.

Per dare una risposta alle innumerevoli domande di una madre con professionalità e precisione grazie al supporto di medici e professionisti, in un momento in cui la disinformazione e l’informazione data dalla rete possono confondere.
Per aiutare le donne a prendersi cura di sè durante e post gravidanza, perché il benessere del corpo è importante per il benessere della mente.

Per vincere insieme le paure, tutte: compresa quella che vuole il 19% delle donne spaventato dall’idea di avere un figlio e di non riprendere più possesso del proprio corpo.
Per offrire alle future mamme ciò di cui hanno effettivamente bisogno.

Il progetto di Pcare – Pregnancy Care nasce dalle domande e dai dubbi di Beatrice. Dai suoi studi e dalle sue ricerche.
Dalle risposte e dalle soluzioni trovate per affrontare la gravidanza, dalla fase pre-concepimento a quella post-parto, dalla scelta dei professionisti alle migliori tecniche per affrontare con serenità il parto, restando e tornando in forma.

Per essere un punto di riferimento: informato, specializzato, completo, autorevole. E soprattutto, cosa più importante, umano.

Pensato da una mamma, per le mamme – Per Violante, per Alessandro, e per tutti i bambini.