Prendiamoci cura del perineo, cuore della femminilità

| PConsigli

Il massaggio rappresenta una meravigliosa occasione per armonizzare con consapevolezza le diverse parti del proprio corpo, specie durante la gravidanza quando ogni singola cellula si prepara al parto, muscoli perineali compresi.

Il perineo, e il pavimento pelvico più in generale, rappresenta il cuore della femminilità ed esercita un ruolo molto importante durante tutta la vita della donna: la sua elasticità e tonicità è fondamentale e di grande sostegno non solo durante la gravidanza e nel momento del parto, ma, in generale, in ogni azione della sua quotidianità.

Quando e perché è importante massaggiare il perineo?

Spesso si porta l’attenzione al perineo solo durante la gravidanza, poiché lo si sente nominare di frequente durante il corso preparto. In realtà, il massaggio del perineo può essere praticato in tutte le diverse fasi della vita di una donna; nello specifico:

  • in gravidanza, a partire dalla 34° settimana, per migliorare la sua elasticità poiché, durante il periodo espulsivo, subisce un importante stiramento. In questo caso si suggerisce di praticare 5-10 minuti di massaggio al giorno.
    La pratica del massaggio del perineo in gravidanza può diminuire le possibilità di ricorrere all’episiotomia e aiuta a prevenire lacerazioni;
  • il massaggio può essere praticato anche post-parto per sostenere la guarigione dell’eventuale cicatrice;
  • il massaggio rappresenta uno strumento di presa di coscienza di questa parte ancora poco conosciuta del corpo femminile;
  • massaggiare il perineo contribuisce a nutrire i tessuti, migliorarne la vascolarizzazione, rendendoli più elastici anche in caso di disturbi durante i rapporti sessuali;
  • può essere praticato in menopausa durante un percorso di riabilitazione perineale;
  • è praticabile nell‘arco di un percorso di uroriabilitazione.

Quali prodotti è meglio utilizzare per il massaggio del perineo?

È fondamentale ricorrere a prodotti esclusivamente naturali e formulati per trattare in modo specifico e sicuro questa delicata zona del corpo. In particolare, prodotti a base di olio di mandorle dolci e di germe di grano, ricco di vitamina E, risultano tra i migliori poiché, attraverso il massaggio, aiutano a rinforzare e rendere più elastico il tessuto cutaneo perineale, riducendo il rischio di eventuali lacerazioni.

Per scoprire le diverse tecniche di massaggio perineale clicca qui

Lascia un commento

Il tuo indirizzo email non sarà pubblicato. I campi obbligatori sono contrassegnati *